Il bassista degli ZZ Dusty Hill è morto a 72

Il bassista ZZ Top Dusty Hill  è morto all’età di 72 anni, ha annunciato la band mercoledì.

Hill ha servito nel trio blues-rock texano insieme al chitarrista Billy F. Gibbons e al batterista Frank Beard  per oltre 50 anni dopo essersi unito al gruppo nel 1970, poco dopo formato a Houston, TX. È stato con Hill che i Top sono saliti alla ribalta portando un nuovo stile da party alla musica blues.

Il gruppo ha raggiunto il successo principale con l’album del 1983 Eliminator, con numerosi successi tra cui „Sharp Dressed Man“, „Gimme All Your Lovin'“, „Legs“ e altro ancora. Tuttavia, ZZ Top aveva pubblicato il suo primo album nel 1971 e da allora aveva sviluppato un seguito di culto in tutto il sud.

Dusty Hill e Gibbons hanno dato a ZZ Top il suo look distintivo con le loro barbe lunghe fino al petto, mentre il batterista Frank Beard, ironia della sorte, non ha sfoggiato la barba.

„Siamo rattristati dalla notizia di oggi che il nostro Compadre, Dusty Hill, è morto nel sonno a casa a Houston, TX“, hanno scritto i membri della band sopravvissuti sui social media. “A noi, insieme alle legioni di fan di ZZ Top in tutto il mondo, mancheranno la tua presenza costante, la tua buona natura e il costante impegno nel fornire quel monumentale fondo al ‘Top’. Saremo per sempre collegati a quel „Blues Shuffle in C.“ … Ci mancherai molto, amigo. “

Non è chiaro se la morte di Hill sia correlata a un recente infortunio all’anca che ha minacciato di tenere la band fuori strada. Il mese scorso, il trio ha annunciato un massiccio tour nelle arene 2021-2022 in Nord America con 60 date di concerti. L’infortunio di Hill, che il bassista ha dovuto affrontare la scorsa settimana secondo la band, gli ha fatto perdere molte delle prime date del tour della band. ZZ Top ha portato Elwood Francis come sostituto temporaneo per i primi spettacoli. Lo stato delle restanti date del tour non è chiaro al momento della pubblicazione.

https://www.instagram.com/p/CR4ZTatq0L1/

Johnny Cash si collega con la controcultura nella registrazione di Owsley Stanley di „Ira Hayes“

Johnny Cash Esegue una versione storicamente ciclica di "The Ballad of Ira...

Phish Moves Tahoe mostra a Shoreline Amphitheatre a causa di condizioni pericolose in fiamme

Phish ha annunciato un piano di emergenza per gli spettacoli previsti della...

La fenamingosis rilascia un atteso album di debutto in attesa, „Daymaker“

Ever-Rising Electro-funk Producer Flamingosis ha rilasciato il suo attesissimo album di debutto...